Luigi Di Maio: “Il M5S mai con la Lega”…

Come già sappiamo, Luigi Di Maio è occupato con il tour Sicilia per sostenere la candidatura di Giancarlo Cancelleri alla presidenza della Regione. Il viaggio, tutto percorso con un auto elettrica.

Di Maio in un’intervista ha spiegato come durante il tour tutti i cittadini ripetono le stesse cose, per esempio di come i trattati europei ed extra europei stiano massacrando l’agricoltura e l’economia dell’isola.

 

I contadini sono informatissimi, sanno tutto del Ceta e del Ttp, sanno che sono una minaccia alle loro terre. Di Maio e il Movimento 5 Stelle però non lasceranno mai soli i siciliani, anzi dalla Sicilia comincerà il loro cammino verso il governo nazionale.

Di Maio ha anche ribadito come il Movimento 5 Stelle nel 2012 sia stato il primo partito in Sicilia, e nel 2013  lo fu alle politiche del Paese. Il loro obiettivo è vincere le regionali siciliane il prossimo 5 novembre e poi chiudere il cerchio l’anno prossimo con il governo del Paese. Sono concentrati su questo percorso. Secondo Di Maio, la Sicilia deve diventare il simbolo di un Sud che vuole riscattarsi e il M5s vuol farsi carico di questo compito.

Nel 2012 il movimento era il primo partito in Sicilia ma nel Mezzogiorno non aveva consiglieri comunali. Sempre nel 2012 hanno poi vinto a Parma e Mira ma non al Sud. Da allora c’è stata una inversione di tendenza. “Il M5s nel meridione c’è ed è sempre più forte e riconoscibile” ha affermato Luigi Di Maio. Ha poi continuato a spiegare la questione delle alleanze con una presunta Lega, ma ecco cosa ha detto: “Ma le pare possibile che un meridionale come me possa fare un’alleanza con uno che canta “Vesuvio lavali col fuoco?”. Non è vero che non vogliamo parlare con nessuno, noi vogliamo parlare con tutti e se il M5s dovesse essere il primo partito ma non ottenere il 40 per cento andremo in Parlamento e faremo alle altre forze un discorso molto chiaro, non per dividerci poltrone ma su un programma da realizzare nell’interesse del Paese”.

Addio pensioni, ecco il decreto che arriverà dopo l’estate…

Roma, ruba collana a un anziano: i carabinieri lo salvano dal linciaggio