Di Battista ha scatenato un uragano ! Anche il Commissario si ribella

“Restando senza argomenti,Di Battista sta spargendo letame. Lo trovo un comportamento ignobile. Per legge il mio mandato prosegue fino al 15 febbraio ma trovo assurdo il fatto che né il ministro Toninelli né il presidente del Consiglio abbiano mai trovato dieci minuti per ricevermi, dato che formalmente io sono chiamato a riferire a loro. Queste cose possono accadere solamente in Italia e solamente con questo governo”. Così P. F., Commissario straordinario del Governo per l’asse ferroviario Torino – Lione. FONTE

Di Battista,come noi,come qualsiasi altro cittadino è libero di esprimere il proprio pensiero. Questo signore e moltri altri se hanno la coscienza pulita stiano tranquilli,non hanno nulla da temere. Da quando è tornato Alessandro Di Battista si è scatenato un tornado !

Così ci piace,il coraggio di denunciare ciò che secondo noi è marcio. Avanti così ragazzi ! I poteri forti hanno trovato pane per i loro denti ,è finita l’era dei governi prostrati al  servizio del potere. L’aria è cambiata.

La stessa denuncia fatta da Di Battista e Di Maio sulla Francia trova in Fratelli D’Italia un sostegno,chiaramente,ma non avevamo nessun dubbio sulla posizione del Pd. Ci fosse una volta che si schiera dalla parte del popolo italiano! Ancora una volta il Pd a sostegno di Macron, fate voi! Non si è ancora capita la posizione della Lega,siamo curiosi di sapere come la pensa Salvini.

Stia tranquillo questo signore che  la giustizia sta cambiando in Italia,anche se ci vorrà un pò di tempo,ma le magagne verranno a galla,tutte, allora si che gli italiani si faranno due risate. Tempo al Tempo e ci ripagherà delle attese.Noi ricordiamo le intercettazione di due persone della ‘Ndrangheta,le quali dicevano “Bisogna creare un comitato Si Tav”. Questo non lo dice Di Battista, ma intercettazioni, quindi si andrà a fondo in quella direzione,visto che ultimamente stanno saltanto molte teste anche nella magistratura , bisognerà filare tutti dritti !

La casta si avvinghia ai privilegi

Il Pd aggredisce e insulta il M5S