Formigli chieda scusa agli italiani e si dimetta !

Attacchi senza precedenti. Chieda scusa agli italiani e si dimetta per la grave cosa mandata in onda ! “Non mi indignano le scemenze di questo trombone incattivito dalla vita, mi indigna la disparità di trattamento. Formigli quando nominai De Benedetti parlò di fair play, provò ad interrompermi, disse che era poco elegante ma oggi tace di fronte all’insulto libero verso gli esponenti del Movimento 5 Stelle. L’intero sistema mediatico (salvo rare eccezioni) sta dando il peggio di sé. Io non faccio altro che leggere menzogne, attacchi scomposti, fake news di ogni tipo e vedo una disparità di trattamento senza precedenti. E’ una vergogna. Ho solo un modo per denunciare tutto questo: evitare di partecipare a programmi condotti in tal modo. A voi le valutazioni. Buon fine settimana.“Alessandro Di Battista

Era Maggio del 2017 quando Alessandro Di Battista fu ospite a Piazza Pulita di Formigli, si stava parlando di Banca Etruria e della difficile situazione che stava attraversando per il fatto dei prestiti “troppo facili” che avrebbero fatto a destra e a manca agli amici degli amici della Politica,tra cui venne fatto il nome di De Benedetti per Sorgenia. Qui Formigli lo stoppò bruscamente “vabbè lasci perdere,parlare degli assenti è sempre fastidioso”.Alessandro gli disse ” perchè le fa così paura il nome di De Benedetti?” “A me non fa paura ,è una questione di Far play ” .Di Battista :” allora non parliamo della Boschi perchè non è presente ? Io ho il diritto di esprimere una frase! ”

Qualche giorno fa presente nella stessa trasmissione,ma in collegamento Giampaolo Pansa giornalista e scrittore, il quale ha detto :” abbiamo un governo terrorista, che vuole disfare l’Italia, che non sbaglia perchè è incapace,sbaglia perchè ha deciso di fare una politica di questo tipo. Un Paese di 60 milioni di abitanti,non può affidarsi a un personaggio come Di Battista e a chi lo porta in piazza,ossia Di Maio.Sono due incompetenti,due ignoranti che non sanno un ca@@@ di che cosa ha bisogno questo Paese. Non gliene frega nulla di questo Paese.Il loro è un governo di terroristi perchè sono pronti a sfasciare tutto. L’unica alternativa è un governo di tecnici sostenuto dai militari”.

Si si avete letto bene. Un golpe praticamente. Il padrone di casa, lo ha lasciato parlare senza batter ciglio. Avete capito che messaggi lasciano passare in tv ?! Questi sono messaggi pericolosi! Questi signori,che se andate a vedere sono tutti benestanti con le spalle ben coperte,hanno tutti paura che il loro “potere” possa finire.

Hanno tutti paura perchè qualcuno oggi, sta pensando a chi sta più in basso,a chi ha più bisogno,a chi è stato dimenticato e abbandonato per troppi anni. Dice”sono pronti a sfasciare tutto” probabilmente intende tutto il corrotto,tutte le ingiustizie. Chi vuole aiutare gli ultimi è visto come un terrorista.

 

“Merci à Monsieur le Ministre…..” direttamente dalla Francia per Luigi Di Maio

E’ tornato lo “zerbino” a corte