Il Governo convoca la Raggi per……

Il sottosegretario alla presidenza del Consiglio (deputata del PD), Paola De Micheli, che ha ricevuto le deleghe sulla capitale, potrebbe convocare non solo i tecnici del comune di Roma per capire “lo stato di salute” del bilancio capitolino, ma anche la sindaca Virginia Raggi per un confronto. Leggete come si stanno muovendo.

Il Ragioniere generale dello Stato,Daniele Franco,ha inviato una lettere alla sindaca di Roma,alla Corte dei Conti, ai revisori del bilancio capitolino, alla presidenza del Consiglio e al Ministero degli Interni. Destano preoccupazioni per il piano di rientro dal decifit di Roma e la restituzione dei 340 milioni dei premi erogati illegittimamente ai dipendenti del comune , ma quando alla guida c’era Ignazio Marino.

Allora il comune si impegnò con un piano di rientro triennale con un taglio alla spesa da 440 milioni. Ora la Raggi con un’autocertificazione dei risparmi,informa la Ragioneria dello Stato che a Roma sono stati risparmiati 638 milioni , quindi 200 in più previsti dal piano di rientro.

Insomma ecco cosa sta facendo la Raggi a Roma, oltre a migliorare tutti i servizi per i cittadini, sta risanando tutti i debiti delle precedenti amministrazioni con pressioni da parte di molte istituzioni. Scrive la stampa che per mancanza di dialogo tra comune e governo, il sottosegretario De Micheli si sarebbe convinta a scrivere al premier Gentiloni per convocare un tavolo interistituzionale.

Ma guarda un po con tutti i problemi che ci sono da risolvere in Italia, di cosa si preoccupano! Sicuramente sarà l’unico sindaco capitolino a risanare il debito, non certo per le loro pressioni,ma per onestà!  Coraggio Virginia!!!

Grazie Travaglio,hai rappresentato benissimo il popolo italiano onesto !

È scoppiato il caso Gabanelli, lei è pronta a lasciare. Le hanno offerto solo un…