“Vorrebbero scomunicare” Matteo Salvini

Finita la civiltà occidentale, è iniziata l’inciviltà di Salvini Matteo, segretario della Lega non più secessionista ma a vocazione planetaria, (vice)Presidente del Consiglio dei ministri in atto e cattolico «coerente» (l’ha detto lui medesimo in persona!), in risposta al cardinal Gianfranco Ravasi che twittava il Vangelo di Matteo al capitolo 25,43: «Ero straniero e non mi avete accolto». La motivazione della coerenza cristiana di Matteo Salvini: «Ho il rosario in tasca, io coerente con gl’insegnamenti del Vangelo». È il capovolgimento di ogni ordine e principio.Quanto scrive il sacerdote Paolo Farinella.

Se io fossi Papa, lo scomunicherei in forza delle sue stesse parole che sono un insulto a tutto l’insegnamento evangelico, tenuto conto che per un ministro della Repubblica Italiana, fresco di giuramento «di servire con disciplina e onore», dovrebbe essere ininfluente l’aspetto, finto o vero che sia, della religione perché bastano e avanzano i principi della Costituzione che anche Salvini difese nel referendum del 2016, le leggi e i trattati internazionali, sottoscritti dall’Italia e la legge della coscienza che su tutto fa prevalere l’umanità e il pericolo imminente di vita .

Mi ribello a questa ignominia che, come scrive Lucia Annunziata suHuffington Post, ci riporta indietro di 72 anni minimo alla vergogna della nave ebraica «Exodus». In questi giorni, nella mia parrocchia, abbiamo pubblicato tutti i bilanci e gli aiuti che diamo a oltre un centinaio di persone/famiglie (50% italiani e 50% di origine non italiana), provengono unicamente da contribuzioni volontarie di circa 150 persone. Non un soldo pubblico, non un contributo politico che non vogliamo perché abbiamo un senso di dignità che esige la compartecipazione e il sentimento umano. La «pacchia» la rimandiamo indietro al mittente perché è lui che lucra elettoralmente e politicamente dalla disgrazia dei migranti.

A Salvini e a Di Maio che ho votato per scardinare l’immondo sodalizio «Renzi/Berlusconi» e non per trovarmi i fascisti al governo, nonostante la Costituzione, dedico queste parole nelle quali mi riconosco io e il meglio del popolo italiano: «Tutti i figli di Adamo formano un solo corpo, sono della stessa essenza. Quando il tempo affligge con il dolore una parte del corpo (anche) le altre parti soffrono. Se tu non senti la pena degli altri, non meriti di essere chiamato uomo». FONTE

Con tutto il rispetto, non hanno capito nulla, oppure non vogliono capire. Tutti questi buonisti saranno contenti di tutto quello che c’è dietro al business dell’immigrazione ? Di come vengono trattati i poveri migranti,strappati alle loro origini,alla loro terra ai loro cari, per essere ammassati senza dignità in centri di accoglienza,sfruttati fino al midollo per arricchire i conti di qualcuno? State strumentalizzando tutto, ma on riuscirete a far passare il nuovo governo come razzista e fascista !

Dove è arrivato il Movimento 5 Stelle!!! Soddisfazioni!!!Ecco tutto quello che abbiamo ottenuto !

Ultim’ora !!! Dichiarazioni del Ministro.Scontro Italia Francia !